Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Editoriale

Considerazioni a margine della sentenza del TAR del Lazio di annullamento del Comitato Centrale per l’Albo degli Autotrasportatori

Roma, 16 Novembre 2022
È la prima volta, nella storia dell’autotrasporto italiano, che l’Albo degli Autotrasportatori vede il proprio Comitato Centrale azzerato da una sentenza della Magistratura Amministrativa, perché costituito in modalità non conforme alla legge. Speriamo, come Associazione, di non essere ricordati solo per questo, ma è certo che, per due volte in pochissimi anni, Assotir ha dovuto rivolgersi alla Magistratura per vedere riconosciuti i propri diritti. Domandarsi il perché è legittimo, ma lo lasciamo alla valutazione di ognuno di voi. Adesso, spetterà al Ministero e al Ministro trovare le soluzioni, peraltro già indicate dalla sentenza dal Tar, per la ricostituzione del Comitato Centrale. Quel che è certo è che, da oggi, ci sarà meno disinvoltura nell’applicazione delle norme. Qual è il valore politico di questa vicenda? Direi che è di notevole portata, perché questa sentenza legittima – sul piano giuridico – la battaglia portata avanti, in perfetta solitudine, da Assotir, contro “le pastette” fatte in barba alle leggi. La pastetta, nel caso specifico, era propedeutica ad una “rivoluzione” della rappresentanza nel nostro settore, per mettere l’Autotrasporto sotto tutela delle Confederazioni, attraverso una norma preparata – non a caso – in clandestinità e servita su un piatto d’argento (si fa per dire) alla politica. Il fatto che, oggi, anche chi ha sostenuto quella “rivoluzione” (mentre Assotir si batteva ad ogni livello per bloccarla) invoca un cambiamento delle regole sulla rappresentanza, la dice lunga sugli obiettivi dell’operazione messa in cantiere. Comunque, stavolta (a volte succede) il gioco non ha funzionato e qualcuno ha fatto la fine di quei suonatori che andarono per suonare e furono suonati. Tutto ciò costituisce un buon sintomo di cambiamento, di cui ci auguriamo che il nuovo Governo vorrà prendere nota. Dopodiché, nemmeno per un minu…
Normative
Viabilità e Infrastrutture
Assotir sul territorio
Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow