– Vita associativa –

La Spezia, Assotir ricevuta dall’Autorità di Sistema Portuale

La Spezia, Assotir ricevuta dall’Autorità di Sistema Portuale

29 Settembre 2019

Si è svolto nel pomeriggio di giovedì 26 settembre 2019 l’incontro tra la delegazione di Assotir La Spezia guidata dal Presidente Provinciale, Sandro Spinetta, dal Segretario Provinciale, Stefano Tognoni e dal Responsabile alle Infrastrutture e Portualità, Patrizio Loffarelli, ed il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, Arch. Carla Roncallo e dal Segretario Generale, Ing. Francesco di Sarcina, per confrontarsi in merito alle numerose criticità che gravano sugli autotrasportatori spezzini che operano nel settore container.

Nell’incontro la delegazione di Assotir La Spezia ha evidenziato alla Presidente Roncallo come la situazione delle lunghe soste di attesa per poter agganciare un container (un camion arriva ad attendere fino a 4 ore ed oltre) sia diventato un problema serio e annoso sul quale è necessario prendere provvedimenti immediati. La nostra Associazione, infatti, ha evidenziato come sia necessario trovare soluzioni valide ed urgenti al fine di poter garantire ai trasportatori di lavorare meglio, dando loro la possibilità di svolgere più viaggi in un giorno, non terminando ore di impegno e guida in porto, e garantendo allo stesso tempo condizioni di maggiore sicurezza.

Sotto questo profilo, l’AdSP ha comunicato di aver avviato già dei tavoli con la Prefettura di La Spezia e che verranno effettuati degli importanti investimenti infrastrutturali, nel medio e lungo termine, che porteranno al raddoppio degli spazi della cosiddetta banchina Garibaldi, destinata per l’appunto all’attività di movimentazione dei container. L’ingrandimento della banchina dovrebbe portare alla diminuzione del “tiro” dei container, dalle attuali 7 pile a 3, permettendo così di velocizzare le procedure di aggancio/sgancio, potendo godere di un maggiore spazio a disposizione di terminalisti e trasportatori.

Assotir ha anche richiesto alla Presidente ed al Segretario dell’AdSP di trovare una soluzione in merito alla questione dei tempi di attesa molto lunghi riscontrati al doppio gate del porto, proponendo, ove fosse possibile, di aumentare le postazioni per lo snellimento delle pratiche burocratiche. Nonostante tale problema sia connesso direttamente agli attuali limiti infrastrutturali del porto di La Spezia, la Roncallo ha comunicato che, a breve, parte delle postazioni dovrebbero essere spostate nella zona terminalistica di Santo Stefano di Magra, aiutando così la decongestione dei camion ai gate.

Inoltre, Assotir ha proposto all’AdSP di attuare, anche nella realtà portuale di La Spezia, la “Carta dei Servizi”, entrata a regime nel porto di Civitavecchia, con l’obiettivo di fissare tempi certi nella filiera della movimentazione e trasporto container. Lo scopo della Carta, individuando i soggetti più in sofferenza nella filiera, è proprio quello di stimolarli a raggiungere gli obiettivi previsti dalla Carta stessa. La Presidente Roncallo, accogliendo positivamente la proposta di Assotir, ha fatto sapere che tale iniziativa passerà al vaglio degli uffici dell’Autorità per capire se potrà essere recepita.   

Infine, con grande soddisfazione degli autotrasportatori di Assotir La Spezia, i rappresentati locali della nostra Associazione sono stati invitati ufficialmente, da parte del Presidente Roncallo e del Segretario Generale di Sarcina, a partecipare alle riunione del tavolo di partenariato come uditori per fornire proposte utili volte a migliorare le condizioni della categoria.

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow | Privacy Policy | Dichiarazione dei cookie