– Vita associativa –

Caro pedaggi in A24-A25: i sindaci di Lazio e Abruzzo ed ASSOTIR in delegazione al MIMS per scongiurare gli aumenti previsti dal prossimo gennaio

Caro pedaggi in A24-A25: i sindaci di Lazio e Abruzzo ed ASSOTIR in delegazione al MIMS per scongiurare gli aumenti previsti dal prossimo gennaio

28 Ottobre 2021

Nella mattinata del 28 ottobre 2021, a quasi due anni di distanza dall’ultima riunione e anche grazie al contributo dell’On. Stefania Pezzopane, la delegazione dei sindaci di Lazio e Abruzzo, guidata dal primo cittadino di Carsoli, Avv. Velia Nazzaro, ASSOTIR e CNA-Fita, è stata ricevuta, dal Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Prof. Enrico Giovannini, per tornare a confrontarsi in merito alla questione caro pedaggi in A24-A25 che, dal 1° gennaio 2022, arriverebbe alla cifra monstre del + 36% di aumento.

Sotto questo profilo la delegazione, all’interno della quale per ASSOTIR erano presenti il Responsabile delle Infrastrutture e della Viabilità, Alessandro Manzi ed il Responsabile per lo sviluppo dei territori, Patrizio Loffarelli, ha ricevuto rassicurazioni, tanto dal Ministro Giovannini quanto dal Dirigente Stancanelli, che hanno anticipato come gli aumenti dei pedaggi, su tutta la rete autostradale italiana, dovrebbero essere scongiurati per via di un provvedimento contenuto nella Legge di Bilancio di prossima emanazione.

Non solo, il 36% di aumento della tariffa dei pedaggi, riguardante la Strada dei Parchi, non dovrebbe essere applicato fino alla definizione del prossimo PEF (Piano Economico Finanziario) tra MIMS ed ente gestore della strada che è attualmente in discussione tra le parti. Se la vicenda del caro pedaggi in A24-A25 dovesse prendere effettivamente la strada tracciata dal Ministro Giovannini, si tratterebbe senz’altro di una importante vittoria del fronte dei sindaci e delle associazioni degli autotrasportatori che, ormai da più di tre anni, si stanno battendo affinché queste due direttrici di collegamento tra i territori di Lazio e Abruzzo, che quotidianamente vergono percorse da centinaia di veicoli pesanti e dagli utenti della strada, continuino ad essere accessibili a costi ragionevolmente sostenibili.

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
  • Home
  • Vita associativa
  • Caro pedaggi in A24-A25: i sindaci di Lazio e Abruzzo ed ASSOTIR in delegazione al MIMS per scongiurare gli aumenti previsti dal prossimo gennaio
Torna su
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© 2021 Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow | Privacy Policy | Dichiarazione dei cookie