– Vita associativa –

A Civitavecchia è tempo di scelte. Assotir: senza rapide risposte, inevitabile la mobilitazione

24 Luglio 2017

Non è soltanto questioni di numeri negativi nell’andamento del traffico merci e container; Assotir denuncia, infatti, che a peggiorare ulteriormente la situazione vi è la scelta di uno dei maggiori operatori logistici di affidare il trasporto dei container, in arrivo e in partenza dal porto laziale, a trasportatori provenienti da altre realtà portuali.

Come se non bastasse, a tali trasportatori, l’Autorità portuale sembra voler assicurare un trattamento di riguardo a ulteriore danno dei trasportatori locali che hanno creduto nello sviluppo del traffico merci del porto anche in momenti assai complessi, investendo e difendendo le prospettive di sviluppo di quella che è la più grande industria del comprensorio.

Assotir ha apprezzato l’interesse con cui il Comune ha seguito la vicenda, testimoniato dall’incontro che si è svolto dai rappresentati dei trasportatori e la Commissione Lavoro del Consiglio Comunale presiduta del Consigliere Francesco Fortunato.

I rappresentati di Assotir si augurano che il presidente dell’Autorità Portuale modifichi il proprio atteggiamento e convochi rapidamente un tavolo di confronto senza di che l’autotrasporto civitavecchiese sarà costretto a ricorrere ad azioni ben più eclatanti che non una conferenza stampa per imporre il proprio diritto ad essere ascoltato su temi decisivi per la sua sopravvivenza.

 

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
  • Home
  • Vita associativa
  • A Civitavecchia è tempo di scelte. Assotir: senza rapide risposte, inevitabile la mobilitazione
Torna su
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow