– Viabilità & infrastrutture –

Pedaggi autostradali in Austria e Germania: dal 1° Gennaio scattano gli aumenti

Pedaggi autostradali in Austria e Germania: dal 1° Gennaio scattano gli aumenti

18 Dicembre 2018

GERMANIA

Per quanto riguarda i tedeschi, gli importi dei pedaggi autostradali aumenterà per i veicoli di massa complessiva pari o superiore alle 7,5 tonnellate a causa dell’introduzione della componente relativa all’inquinamento acustico (0,2 centesimi/Km in più che vanno a sommarsi alla componente dell’inquinamento atmosferico legata alla classe ecologica di appartenenza del mezzo) e della previsione dei costi per l’infrastruttura in funzione del tonnellaggio.

Dal 1° gennaio 2019 i conducenti dei mezzi sopra indicati, perciò, prima di mettersi in viaggio verso la Germania, in strade soggette a pedaggio, nell’apparecchiatura OBU montata sul veicolo, dovranno inserire la classe di peso a cui appartiene il veicolo (da 7,5 ton a 11,99 ton; da 12 a 18 ton; sopra le 18 ton) e per i mezzi superiori alle 18 ton, dovranno indicare anche il numero di assi (3 o 4 o più).

Ricordiamo, inoltre, che i nuovi importi (consultabili in allegato) prevedono aumenti importanti rispetto alle tariffe attualmente in vigore: un camion euro 6 a cinque assi, ad esempio, pagherà 18,7 centesimi/km a fronte degli attuali 13,5 centesimi/km!

Infine, per ulteriori informazioni sui pedaggi in Germania, consigliamo di consultare i due video messi a disposizione da Toll Collect, cliccando sui seguenti link:

https://www.toll-collect.de/en/toll_collect/service/video.html?directLink=/en/english/truck-toll-collection-setting-weight-classes

https://www.toll-collect.de/en/toll_collect/microsites/it/italiano.html

 

AUSTRIA

L’ente gestore delle autostrade e delle superstrade austriache (Asfinag) ha comunicato che dal prossimo 1° Gennaio 2019 gli importi dei pedaggi subiranno un aumento pari al 2,2% dovuto al tasso di inflazione calcolato sulla base dell’indice dei prezzi al consumo armonizzato per l’anno 2017.

Oltre a questo aumento Asfinag ha comunicato che verranno gradualmente introdotti ulteriori costi legati all’inquinamento atmosferico, anche per i veicoli Euro 6: dal 2019 verrà addebitata la prima tranche, pari al 40%, dal 2020 invece partirà la copertura totale dei costi.

Il provvedimento relativo all’aumento dei pedaggi autostradali in Austria è già stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale austriaca dello scorso 11 dicembre, di cui riportiamo il testo in allegato.

 

tabella delle nuove tariffe autostradali Germania
testo G.U. austriaca relativa all’aumento dei pedaggi

Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow