– Viabilità & infrastrutture –

Austria, nuova stretta sulla circolazione notturna dei mezzi pesanti

Austria, nuova stretta sulla circolazione notturna dei mezzi pesanti

26 Novembre 2020

Sulla Gazzetta del Tirolo dello scorso 20 novembre (scaricabile in allegato) è stato pubblicato un nuovo decreto che modifica alcuni aspetti del divieto notturno di circolazione per i veicoli industriali con massa complessiva alle 7,5 tonnellate.

Facciamo presente che le misure riguardanti la circolazione notturna vietano la circolazione in Austria sul tratto dell’autostrada Inntal A 12 compreso tra il chilometro 6,35 nel territorio del comune di Langkampfen e il chilometro 90,00 nel territorio del comune di Zirl, in entrambe le direzioni di marcia, per i seguenti periodi dell’anno:

  • dal 1° maggio al 31 ottobre: dalle ore 22,00 alle ore 05,00, la domenica ed i festivi dalle ore 23,00 alle ore 05,00;
  • dal 1° novembre al 30 aprile: dalle ore 20,00 alle ore 05,00, la domenica ed i festivi dalle ore 23,00 alle ore 05,00;

A queste disposizioni sono previste delle eccezioni, sia in relazione al tipo di merce trasportata (animali vivi, medicinali, prodotti soggetti a rapido deperimento, trasporti combinati da o verso il terminal ferroviario di Hall in Tirolo e da o verso il terminal ferroviario di Wörgl, muniti di idonea documentazione), sia alle caratteristiche del veicolo che prescindono dalla merce trasportata

È proprio in merito alla tipologia del veicolo che il nuovo decreto è intervenuto, confermando l’eliminazione della deroga alla circolazione notturna anche per i veicoli appartenenti alla classe ecologica Euro VI a partire dal prossimo 1° Gennaio 2021. Da quel momento potranno circolare di notte solo gli Euro VI purché i veicoli a motore vengano caricati o scaricati nella zona centrale (‘Kernzone’), o caricati e scaricati nella zona estesa (Erweiterten Zone); oppure quando solo il tratto dell’autostrada A 12 Inn  tra il chilometro stradale 72,00 nel comune di Ampass e il chilometro stradale 90,00 nel comune di Zirl, è utilizzata per il trasporto di merci.

Facciamo presente che la zona centrale (Kernzone) compre i seguenti distretti politici: Imst, Innsbruck-Land, Innsbruck-Stadt, Kufstein e Schwaz;

La zona estesa (Erweiterten Zone) comprende invece:

  • in Austria, i distretti politici di Kitzbühel, Landeck, Lienz, Reutte e Zell am See;
  • in Germania, i distretti di Bad Tölz-Wolfratshausen, Garmisch-Partenkirchen, Miesbach, Rosenheim (compresa la città) e Traunstein;
  • in Italia, i comuni distrettuali della Valle Isarco, della Val Pusteria e della Valle Wipptal.

Altro aspetto da non sottovalutare è che con decorrenza immediata (quindi dal 20 novembre) il nuovo decreto non prevede più le eccezioni notturne previste per i veicoli a gas metano. La conseguenza è che gli unici mezzi che possono circolare liberamente di notte sono quelli a trazione puramente elettrica o ad idrogeno.

 

 

 

 

 

 

Decreto 20 novembre gazzetta del Tirolo

Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow | Privacy Policy | Dichiarazione dei cookie