Skip to main content

News

UE. Adina Valean risponde all’UETR: l’UE ha creato le condizioni per un coordinamento tra gli Stati sulle misure per l’autotrasporto

UE. Adina Valean risponde all’UETR: l’UE ha creato le condizioni per un coordinamento tra gli Stati sulle misure per l’autotrasporto

6 Aprile 2020

Con una lettera a firma della sig.ra  Elisabeth Werner del Direttorato Generale della DG MOVE, la Commissaria UE ai Trasporti, sig.ra Adina Valean ha inteso rispondere alla lettera che l’UETR – l’Unione Europea delle PMI dell’autotrasporto – di cui Assoti è membro, Le aveva rivolto non soltanto, come pure è giusto e necessario, per rivendicare l’opera spesso sin troppo misconosciuta i migliaia e migliaia di imprese e di decine di migliaia di lavoratori che, in una fase tanto drammatica quale quella segnata dall’avanzare impetuoso dell’epidemia di COVID-19, continuano, ogni giorno, a svolgere il proprio lavoro al servizio della comunità, delle istituzioni e dell’apparato produttivo euroopeo, ma anche e sprattutto per rivendicare regole uniformi e deroghe ai tempi di guida e di riposo per chi svolge un servizio essenziale per le popolazioni e l’economia della UE.

Nella lettera – che potrete leggere tanto in originle, quanto in una nostra traduzione non ufficiale – la Commissaria UE ricorda come la Commissione abbia emanato una una Comunicazione riguardante l’implementazione delle “Green Lanes” nell’ambito delle linee guida per la gestione delle misure di protezione riguardanti la salute e la sicurezza della disponibilità delle merci e dei servizi essenziali (Green Lane Communication). 

Inoltre, a proposito delle deroghe, la Commissaria ricorda come “Per quanto riguarda la flessibilità dei tempi di guida e dei periodi di riposo, a causa della pandemia di COVID-19”, “la maggior parte degli Stati membri ha adottato deroghe ai sensi dell’articolo 14, paragrafo 2, del regolamento (CE) n. 561 / 2006. Una volta notificate alla Commissione, tali deroghe sono comunicate a tutti gli altri Stati membri, pubblicate sul sito web della Commissione e periodicamente aggiornate per riflettere la situazione in rapida evoluzione.”

“Riteniamo” continua la lettera della Commisaria “che questo approccio garantisca una risposta coordinata da parte degli Stati membri e una comprensione reciproca della flessibilità in questo settore.

“Inoltre” prosegue la Valean “come spiegato nella Green Lane Communication, la Commissione ritiene che gli Stati membri dovrebbero prendere in considerazione la sospensione urgente del divieto per i lavoratori dei trasporti di trascorrere periodi di riposo nelle cabine dei veicoli, conformemente all’articolo 14 del regolamento (CE) n. 561/2006. Per periodi superiori a 30 giorni, alla luce dei persistenti problemi, la Commissione esaminerà favorevolmente le richieste degli Stati membri di autorizzazione per l’estensione di tali eccezioni”.

Infine, la Commissaria ricorda come “Per quanto riguarda la scadenza dei certificati del conducente, in considerazione delle difficoltà incontrate da molti Stati membri a rinnovare determinate licenze o certificati a causa dell’epidemia di coronavirus e la necessità di superare tali difficoltà in modo armonizzato a livello dell’UE, la Direzione Generale per la mobilità e i trasporti ha pubblicato il 27 marzo 2020 una nota che affronta questo specifico problema nel suo sito Web. Sono sicura che troverà utili queste informazioni”.

A noi di ASSOTIR non resta che augurarci che la lettera della Valean oltre che dall’UETR, sia opportunamente meditata anche da chi, in Italia, ha la responsabilità di un efficace governo di un settore così decisivo per sostenere lo sforzo del Paese, oggi contro il Coronavirus e domani per la ripresa dell’economia nazionale.

 

.

20-04-03 – Commissario UE Valean risponde a lettera UETR – original version.pdf
20-04-03 – Commissiario EU Valean risponde a lettera UETR – unofficial translation.pdf

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su