Skip to main content

News

Trasporti eccezionali: posticipato il termine di entrata in vigore delle Linee guida a marzo 2025 ed istituito un tavolo tecnico presso il MIT

Trasporti eccezionali: posticipato il termine di entrata in vigore delle Linee guida a marzo 2025 ed istituito un tavolo tecnico presso il MIT

30 Novembre 2023

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n.278 del 28 novembre 2023 è stato pubblicato il Decreto-legge n.132 del 29 settembre 2023 recante “Disposizioni urgenti in materia di proroga di termini normativi e versamenti fiscali” che all’art. 10 bis introduce importanti novità per quanto riguarda il settore dei trasporti eccezionali.

Più nel dettaglio, il decreto in questione posticipa, alla data del 30 marzo 2025, l’entrata in vigore delle linee guida ed istituisce un tavolo tecnico presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che, con la   partecipazione delle amministrazioni interessate, degli enti proprietari delle strade e delle associazioni di categoria, avrà il compito di definire un Piano nazionale per i trasporti in condizioni di eccezionalità, che dovrà essere adottato entro il 30 ottobre 2024.

All’interno del Piano dovranno essere individuati i corridoi dedicati ai trasporti in condizioni di eccezionalità che garantiscono il collegamento tra le aree industrializzate del Paese e i principali poli logistici e industriali, le modalità di monitoraggio dei manufatti e le azioni necessarie per risolvere le criticità anche di natura infrastrutturale, nel limite delle risorse allo scopo finalizzate a legislazione vigente ovvero con oneri a carico degli utilizzatori dei predetti corridoi.

Sarà nostra premura tornare sull’argomento nei prossimi mesi.

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su