Skip to main content

News

Targa prova: la versione del MIT

Targa prova: la versione del MIT

4 Giugno 2018

 

Immaginebianca 

 

[i] estratto dalla Circolare prot. n. 4699/M363 del 4 febbraio 2004

2.1) Soggetti ai quali può essere rilasciata

L’autorizzazione per la circolazione di prova può essere rilasciata, ai sensi dell’art. 1, comma 1, lett. a), b), c) e d) del Regolamento:

–         alle fabbriche costruttrici di veicoli a motore e di rimorchi;

–         ai loro rappresentanti, concessionari, commissionari e agenti di vendita;

–         ai commercianti autorizzati di tali veicoli (indipendentemente dalla sussistenza o meno di un rapporto con le fabbriche costruttrici ed indipendentemente dalle modalità attraverso le quali l’attività di commercio viene esercitata, potendosi trattare anche di vendite “on line”);

–         alle aziende che esercitano attività di trasferimento su strada di veicoli non ancora immatricolati da o verso aree di stoccaggio e per tragitti non superiori a 100 km;

–         agli Istituti universitari e agli Enti pubblici e privati di ricerca che conducono sperimentazioni su veicoli;

–         alle fabbriche costruttrici di carrozzerie e di pneumatici;

–         alle fabbriche costruttrici di sistemi o dispositivi d’equipaggiamento di veicoli a motore e di rimorchi, qualora l’applicazione di tali sistemi o dispositivi costituisca motivo di aggiornamento della carta di circolazione, ai sensi dell’articolo 236 del Regolamento di esecuzione del codice della strada (17);

–         ai loro rappresentanti, concessionari, commissionari e agenti di vendita;

–         ai commercianti autorizzati di veicoli allestiti con tali sistemi o dispositivi di equipaggiamento (indipendentemente dalla sussistenza o meno di un rapporto con le fabbriche costruttrici ed indipendentemente dalle modalità attraverso le quali l’attività di commercio viene esercitata, potendosi trattare anche di vendite “on line”);

–         agli esercenti di officine di autoriparazione e di trasformazione, anche per proprio conto.

L’elencazione è tassativa e non ammette deroghe.

 

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su