Skip to main content

News

Spese non documentate: il MEF comunica gli importi delle agevolazioni fiscali per gli autotrasportatori per il 2019

Spese non documentate: il MEF comunica gli importi delle agevolazioni fiscali per gli autotrasportatori per il 2019

22 Luglio 2019

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con il comunicato stampa n.138 del 19 luglio scorso (scaricabile in allegato), ha reso noto gli importi relative alle deduzioni forfettarie per spese non documentate a favore degli autotrasportatori per il 2019.

Più nello specifico le Finanze, in base alle risorse disponibili, hanno comunicato che per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore, fuori i territori comunali in cui ha sede l’impresa, è prevista una deduzione forfetaria di spese non documentate, per il periodo d’imposta 2018, pari a 48,00 euro.

Ricordiamo che la deduzione spetta una sola volta per ogni giorno di effettuazione di trasporti, indipendentemente dal numero dei viaggi.

La deduzione spetta anche per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa, per un importo pari al 35% (16,80 euro) di quello riconosciuto per i medesimi trasporti oltre il territorio comunale.

Comunicato MEF Spese non documentate

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su