Skip to main content

News

Spagna, arrivano modifiche riguardanti i controlli relativi all’effettuazione del riposo settimanale regolare

Spagna, arrivano modifiche riguardanti i controlli relativi all’effettuazione del riposo settimanale regolare

17 Aprile 2019

Secondo le prime istruzioni fornite dalle autorità spagnole, i controlli della Polizia avrebbero dovuto riguardare anche i riposi settimanali precedenti alla sosta in corso; in questi casi, al fine di dimostrare che il riposo regolare non fosse stato effettuato in cabina, il conducente avrebbe dovuto esibire la ricevuta di un albergo pena l’applicazione della sanzione sopracitata.

Questa interpretazione attuata dalle autorità spagnole è stata contestata dalla Commissione Europea, per questo le stesse autorità spagnole hanno deciso di modificare le istruzioni di controllo nel modo seguente:

  • Le ispezioni saranno effettuate solo sul posto e a veicoli parcheggiati;
  • Il riposo settimanale regolare in cabina sarà punito come una violazione molto grave della legge, con una multa di 2.000 euro;
  • Un periodo di riposo settimanale regolare che non soddisfi tutti i requisiti di legge verrà considerato come non effettuato;
  • Non sarà più indispensabile esibire alcuna documentazione (fatture albergo, ricevute, ecc) per comprovare l’effettiva regolarità dei periodi di riposo settimanali già effettuati.
– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su