Skip to main content

News

Sea Modal Shift: RAM spa integra nuove rotte rispetto a quelle previste originariamente

Sea Modal Shift: RAM spa integra nuove rotte rispetto a quelle previste originariamente

16 Gennaio 2024

Come già ricordato in una nostra news precedente, dal 6 dicembre 2023 è entrato in vigore il nuovo incentivo di trasporto intermodale terra-mare, meglio noto come Sea Modal Shift (ex Marebonus).

Con il decreto direttoriale n. 1 del 12 gennaio 2024 sono state aggiunte ulteriori rotte rispetto a quelle già indicate nell’Allegato A del decreto. Accanto ad ogni rotta aggiuntiva individuata e riportata nel suddetto Decreto Direttoriale è riportato il corrispondente tratto chilometrico stradale evitato.

Si ricorda che le domande di accesso ai contributi destinati all’attuazione di scelte modali finalizzate a migliorare ed ottimizzare la catena intermodale mediante maggior utilizzo di servizi marittimi Ro-Ro e Ro-Pax in arrivo o in partenza da porti situati in Italia verso porti situati in Italia o negli Stati membri dell’Unione europea o dello Spazio Economico Europeo.

Infine, l’incentivo riconosciuto ai singoli beneficiari prevede un contributo massimo pari a 30 centesimi di euro per ciascuna unità veicolo imbarcata, moltiplicati per i chilometri via strada evitati sulla rete stradale nazionale.

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su