News

Le Associazioni dell’Autotrasporto scrivono al Governo: modificare il D.P.C.M in vigore affinché i trasportatori possano trovare servizi di ristoro aperti dopo 18,00 non solo lungo la rete autostradale

Le Associazioni dell’Autotrasporto scrivono al Governo: modificare il D.P.C.M in vigore affinché i trasportatori possano trovare servizi di ristoro aperti dopo 18,00 non solo lungo la rete autostradale

28 Ottobre 2020

Nella mattinata di mercoledì 28 ottobre 2020, tutte le Associazioni dell’Autotrasporto, regolarmente presenti al Comitato Centrale dell’Albo, hanno inviato una lettera al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, alla Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli e alla Ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, per chiedere che le deroghe concesse agli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, situati lungo le autostrade e riguardanti la possibilità di rimanere aperti oltre le 18,00, vengano estese anche ai medesimi esercizi presenti nelle aree di sosta per i veicoli industriali situati nei pressi delle aree interportuali, di scambio intermodale, lungo le strade di grande comunicazione e sulle strade statali dei territori non raggiunti dalla rete autostradale.

Come riportato dalle Associazioni nella missiva, non prevedere queste eccezioni “nei fatti significa condannare vaste aree del paese non raggiunte dalla rete autostradale all’impossibilità di ristorare gli autisti di veicoli adibiti al trasporto delle merci anche soltanto del caffè necessario a svolgere il loro lavoro, prevalentemente notturno, senza contare che la chiusura di questi esercizi comporta, nella stragrande maggioranza dei casi, anche la chiusura dei servizi igienici, delle docce e quant’altro presente e realizzato per una sosta ristoratrice”.

Estendere l’apertura degli esercizi sopracitati oltre l’orario delle 18 per le Associazioni rappresenta “un segno di riconoscimento al valore, anche civile e non soltanto economico, dell’attività di coloro che si è voluto definire, negli scorsi mesi, come “gli oscuri eroi della strada””.

In allegato è possibile scaricare il testo completo della lettera

 

 

2020-10-28- lettera unitaria su apertura ristori in aree di sosta e lungo strade di G.Comunicazione

Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
  • Home
  • Notizie
  • News Generiche
  • Le Associazioni dell’Autotrasporto scrivono al Governo: modificare il D.P.C.M in vigore affinché i trasportatori possano trovare servizi di ristoro aperti dopo 18,00 non solo lungo la rete autostradale
Torna su
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow