– News Generiche –

Interni: la revoca della patente decisa dal Prefetto non è più un atto dovuto

Interni: la revoca della patente decisa dal Prefetto non è più un atto dovuto

7 Luglio 2020

la Direzione Centrale per la Polizia Stradale del Ministero dell’Interno, con nota del 3 luglio scorso, ha informato i propri Compartimenti sulle conseguenze dovute alla Sentenza della Corte Costituzionale n.24 del 16 gennaio – 20 febbraio 2020, che ha dichiarato costituzionalmente illegittimo l’art.120, comma 2 del cds, almeno per la in cui viene previsto che il Prefetto “provvede” anziché “può provvedere” alla revoca della patente di guida nei confronti dei soggetti sottoposti a misure di sicurezza personale.

A seguito di questa decisione, la revoca della patente decisa dal Prefetto non è più un atto dovuto ma è lasciata alla valutazione discrezionale dell’Amministrazione che, in tal caso, dovrà motivarla. Le stesse conclusioni valgono – a maggior ragione – per chi, già sottoposto a misure di sicurezza personale, non lo sia più al momento dell’adozione del decreto prefettizio.

La revoca della patente continua ad essere un atto dovuto rispetto alle altre condizioni previste dall’art.120, comma 1 del cds: sottoposizione alle misure di prevenzione e ai divieti di cui agli articoli 75, comma 1, lettera a), e 75-bis, comma 1, lettera f) del D.P.R 309/1990 in materia di stupefacenti e sostanze psicotrope; dichiarazione di delinquenza abituale, professionale o per tendenza.

Inoltre, tenuto conto che la Corte Costituzionale si è pronunciata sulla revoca della patente, continuano ad essere atti dovuti gli eventuali dinieghi al rilascio del documento disciplinati nel citato comma 1, art.120 cds e, sotto il profilo procedurale, dal decreto interministeriale del 24.10.2011.

 

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© 2021 Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow | Privacy Policy | Dichiarazione dei cookie