– News Generiche –

Il Consiglio della U. E. adotta la riforma della tariffazione stradale. Più vicina la riforma della Direttiva Eurovignetta

Il Consiglio della U. E. adotta la riforma della tariffazione stradale. Più vicina la riforma della Direttiva Eurovignetta

11 Novembre 2021

Il lungo iter della Riforma della Direttiva sulla tariffazione stradale meglio conosciuta come Direttiva Eurovignetta che è iniziato nel lontano maggio 2017 con la proposta della Commissione di revisione della direttiva nell’ambito del primo pacchetto sulla mobilità, ha segnato un passaggio, probabilmente decisivo che ne avvicina la definitiva  conclusione.

Avevamo già dato notizia, sul nostro sito, dell’accordo politico tra Parlamento e Consiglio su un testo di revisione delle norme in materia di tariffazione stradale che introduceva nuovi criteri per il calcolo della tassa di circolazione sulla rete stradale dell’U.E.

Si tratta di un testo che prende in considerazione le emissioni di gas a effetto serra e altri tipi di impatto ambientale, la congestione del traffico e le necessità di finanziare la manutenzione e lo sviluppo delle infrastrutture stradali.

Il Consiglio dell’Unione, nella sua odierna seduta, ha conseguentemente dato il via libera alla bozza di direttiva che contiene norme più rigorose ed estese in materia di tariffazione stradale per incentivare trasporti più puliti ed efficienti.

La normativa riveduta comprende, tra l’altro , un nuovo sistema di tariffazione basato sulle emissioni di CO2,  al fine di ridurre l’impronta di carbonio dei trasporti in linea con il Green Deal europeo e con l’accordo di Parigi.

Jernej Vrtovec, ministro delle Infrastrutture sloveno, e presidente di turno del Consiglio ha detto, annunciando il via libera alla proposta: “Queste nuove norme in materia di tariffazione stradale e il nuovo sistema in materia di emissioni di CO2 rappresentano un passo importante verso il conseguimento degli obiettivi climatici dell’UE. Promuovere l’uso dei veicoli più puliti e più efficienti in termini di consumo di carburante renderà i trasporti più sostenibili.”

Per il contenuto della proposta di riforma oltre che alla nostra precedente news, rinviamo i nostri lettori alla scheda disponibile in allegato.

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
  • Home
  • Notizie
  • News Generiche
  • Il Consiglio della U. E. adotta la riforma della tariffazione stradale. Più vicina la riforma della Direttiva Eurovignetta
Torna su
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© 2021 Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow | Privacy Policy | Dichiarazione dei cookie