– News Generiche –

Francia:un ulteriore ostacolo al distacco transazionale. Vanno versati 40 euro a lavoratore

Francia:un ulteriore ostacolo al distacco transazionale. Vanno versati 40 euro a lavoratore

19 Maggio 2017

Come è noto, a seguito della necessità di combattere il dumping sociale derivante da un utilizzo “disinvolto” dei lavoratori stranieri – in particolare dell’Est Europa – per fruire del loro basso costo del lavoro, numerosi Governi europei hanno approvato misure che consentano di verificare che il lavoratore straniero utilizzato in un Paese diverso da quello in cui ha sede l’azienda da cui il lavoratopre stesso dipende, sia pagato con lo stipendio e tutti  gli emolumenti aggiuntivi che un suo collega francese avrebbe diritto a percepire.

La Francia, in particolare, è andata oltre quanto accettato dalla UE ed ha imposto che tale norma – come abbiamo riferito a suo tempo – si applicasse non solo ai lavoratori stabiliti provvisoriamente in Francia, ma anche a quelli – ed è il caso degli autisti – che in quel Paese si recano per compiere operazioni di trasporto internazionale o che in Francia effettuino operazioni di cabotaggio.

Per asicurare un miglior controllo, il Governo ha imposto che prima dell’effetuazione del viaggio, il datore di lavoro comunichi le generalità del lavoratore distaccato e numerosi altri dati riguardanti l’operazione da effettuarsi in Francia.

Lo scorso 3 maggio il governo francese ha approvato il decreto n.2017 -751 [allegato in calce alla pagina] – con cui fissal’obbligo, per il datore di lavoro straniero, di versare40 euro per ogni lavoratore distaccato, somma giustificata come contributo per compensare i costi di attuazione e funzionamento del sistema di creazione della banca dati digitale sui distacchi e i relativi controlli.

 La somma dovrà essere versata direttamente via web, attraverso un portale dedicato. 

Il provvedimento in questione entrerà in vigore non oltre il 1 gennaio 2018.

 

Per ogni ulteriore informazione rivolgersi a Trasfoservice 

Telefono +39 067221815

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© 2021 Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow | Privacy Policy | Dichiarazione dei cookie