News

Divieti di Circolazione: Circolare della Polstrada sulle novità introdotte dal D.M. 27/03/2014, n. 115

9 Giugno 2014

Il Servizio Polsrada del Ministero dell'Interno torna, con una specifica Circolare del 03/06/2014, su alcune delle novità introdotte al Calendario dei divieti di circolazione per i veicoli di masa complessiva  7,5 ton. dal D.M. n. 115 del Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti dello scorso 27/03/2014

Oggetto della Circolare è la parte del D.M. che si occupa dell'estensione della deroga oraria per i veicoli circolati in Sardegna e in Sicilia, provenienti dalla rimanente parte del territorio nazionale.

A tal proposito, il Ministero dell'Interno, detta specifiche norme per agevolare il compito di controllo delle pattuglie di Polizia stradale.

Preso atto che, per i veicoli che circolano in Sardegna, provenienti dalla rimanente parte del territorio nazionale, la Sardegna, l'orario di inizio del divieto è posticipato di ore quattro , la Circolare specifica che:

  • L'origine del viaggio può essere provata con qualunque documentazione, purché idonea a dimostrare la nprovenienza dal resto dell'Italia, senza che assuma rilievo a tale scopo il momento del traghettamento.
  • Nel caso di autoarticolati la deroga si applica sia al semirimorchio che al veicolo trattore, ancorché quest'ultimo si trovi già in Sardegna e non sia quindi proveniente dalla rimanente parte del territorio nazionale.

In altri termini, per i complessi veicolari costituiti da un trattore e da un semirimorchio, la provenienza del trattore non ha rilevanza alcuna.

Per quanto riguarda poi la Sicilia,  l'orario di inizio del divieto è posticipato di ore quattro per quei veicoli che circolano nell'Isola, provenienti dalla rimanente parte del territorio nazionale, i quali si sono avvalsi del traghettamento, ad eccezione di quelli provenienti dalla Calabria attraverso i porti di Reggio Calabria e Villa San Giovanni.
In questo caso:
  • la documentazione esibita deve essere idonea a dimostrare sia l'origine del viaggio, dal resto dell'Italia, sia il traghettamento da un porto diverso da quelli di Reggio Calabria e Villa San Giovanni;
  • La prova del traghettamento può essere data anche tramite biglietto elettronico.
  • Sarà cura dell'organo di polizia effettuare le verifiche se ritenute necessarie.

 

Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
  • Home
  • Notizie
  • News Generiche
  • Divieti di Circolazione: Circolare della Polstrada sulle novità introdotte dal D.M. 27/03/2014, n. 115
Torna su
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow | Privacy Policy | Dichiarazione dei cookie