News

AUTOTRASPORTO ED EUROPA: le risposte delle forze politiche all’appello di T.I. Assotir

17 Maggio 2014

Alla lettera con cui Transfrigoroute Italia Assotir ha chiesto alle forze politiche impegnate nelle elezioni europee di pronunciarsi sui temi di più scottante interesse per l'autotrasporto che saranno all'attenzione del Parlamento Europeo che sarà eletto il 25 maggio, iniziano ad arrivare le prime risposte.

Oggi è la volta di due parlamentari europei uscenti, entrambi del Nuovo Centro Destra, che in Europa sono presenti nel Gruppo del Partito Popolare Europeo: l'On. Roberta ANGELILLI e l'On. Giovanni LA VIA.

L'on. ANGELILLI nel corso della legislatura che si è appena conclusa, ha ricoperto la carica di Vice Presidente del Parlamento Europeo.

Per quanto riguarda il nostro settore, si è caratterizzata per una pressante iniziativa a favore del riconoscimento del PORTO DI CIVITAVECCHIA nel CORE NETWORK dei Porti europei,  che ha prodotto comunque il risultato di assicurare al Porto di Rome e principale scalo del Tirreno centrale una quota non indifferente di risorse da parte dell'Unione Europea, con cui finanziare, tra l'altro, lo sviluppo delle autostrade del mare, elemento essenziale per un trasferimento del traffico merci dal tutto strada all'intermodalità marittima.

L'On. LA VIA ha ricoperto, nel Parlamento Europeo, numerosi incarichi di prestigio: Capodelegazione italiana del Ppe al Parlamento Europeo, Relatore della riforma della Politica Agricola Comune, Relatore del bilancio europeo per il 2013.

Nel corso del suo recente intervento al Seminario di T.I. ASSOTIR SICILIA l'On. La Via ha sottolineato l'importanza che, nella legislatura che si sta per aprire, avranno, per l'autotrasporto delle nostre Regioni più periferiche, le decisioni dell'Unione Europea su alcuni temi delicatissimi: la acquisizione a livello europeo della politica di incentivazione delle Autostrade del mare con la messa a disposizione degli autotrasportatori di un Ecobonus che non divenga una partita di giro con gli armatori e la tutela delle produzuioni agricole di qualità del sud Italia che deve comportare anche la possibilità di compensare – in qualche maniera – gli extracosti che esse devono sopportare per giungere sui mercati continentali e che gravano, in primo luogo, proprio sui trasportatori che a tale servizio quotidianamente si dedicano.

Pubblichiamo, in allegato, la lettera dei due Parlamentari Europei.

Allegato – 1 – La lettera a T.I. ASSOTIR dei Parlamentari Europei On. ANGELILLI e On. LA VIA

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow