Skip to main content

News

Angoli ciechi a Milano: dopo la decisione del Consiglio di Stato, ASSOTIR scrive al Ministro Salvini e al Presidente ANCI Decaro

Angoli ciechi a Milano: dopo la decisione del Consiglio di Stato, ASSOTIR scrive al Ministro Salvini e al Presidente ANCI Decaro

27 Febbraio 2024

A seguito della sentenza del Consiglio di Stato n. 01884/2024 che ha accolto il ricorso proposto dal Comune di Milano relativo all’obbligo di istallazione di sensori per gli angoli ciechi sui veicoli commerciali nelle aree a traffico limitato, nella giornata del 27 febbraio 2024, ASSOTIR ha scritto al Ministro delle Infrastrutture, Sen. Matteo Salvini, e al Presidente ANCI, Antonio Decaro, per sottoporre alla loro attenzione la situazione venutasi a creare nel capoluogo lombardo per le imprese di autotrasporto e che rischia di produrre effetti molto impattanti sul resto del Paese.

Nella lettera, a firma congiunta del Presidente Nazionale, Anna Vita Manigrasso, e del Segretario Generale, Claudio Donati, ASSOTIR denuncia che “il rischio di creare una situazione di enorme incertezza se non di proprio caos sia evidente” e proprio per questo sollecita “un tempestivo intervento a livello nazionale tale da fornire indicazioni alle imprese che possano essere il più chiare possibile ed omogenee sull’intero territorio nazionale”.

In allegato è possibile scaricare il testo della lettera

– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
Torna su