Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Stampa questa pagina

A4, dal 10 dicembre prossimo scatta il divieto per i veicoli ADR

Dicembre 02, 2019 5192

Informiamo che nella giornata del 25 novembre scorso, la Direzione II Tronco di Milano della Società Autostrade ha emesso un’ordinanza relativa al divieto di circolazione dei mezzi con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, in regime di ADR (merci pericolose), nel tratto della A4 Milano-Brescia, compreso tra Sesto San Giovanni e Milano Viale Certosa, verso Torino.

Il divieto di circolazione sarà attivo da martedì 10 dicembre 2019 fino al 31 maggio 2021 salvo proroga, ovvero, revoca in relazione ai tempi di esecuzione dei lavori, dalle 6:00 alle 22:00 di tutti i giorni.

Il provvedimento è stato emesso di concerto con le Forze dell'Ordine e gli Enti di Soccorso coordinati in sede di COV dalla Prefettura di Milano.

I veicoli ADR potranno utilizzare i seguenti percorsi alternativi, per chi proviene da Venezia/Brescia ed è diretto verso Milano/Torino:

  • immettersi sulla A51 Tangenziale est in direzione della A1 Milano-Napoli e, dopo lo svincolo di San Giuliano Milanese, proseguire sulla A50 Tangenziale ovest di Milano fino all'allacciamento con la A4 Torino-Trieste. Successivamente sarà possibile seguire le indicazioni verso Torino/Varese o Como, a seconda della propria destinazione;
  • in ulteriore alternativa, si potrà uscire alla stazione di Monza, sulla A4 Torino-Trieste, immettersi sulla A52 Tangenziale nord di Milano verso Como e sulla SP35 Milano/Meda, proseguire sulla SP 46 verso Bollate e procedere sulla A52 Tangenziale nord di Milano. Successivamente sarà possibile seguire le indicazioni verso Torino/Varese o Como, a seconda della propria destinazione.