News

GOL – Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori: l’ANPAL ha approvato le linee guida per i Centri per l’Impiego

GOL – Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori: l’ANPAL ha approvato le linee guida per i Centri per l’Impiego

28 Maggio 2022

Con la  delibera del Commissario straordinario ANPAL n. 5  del 9 maggio 2022   vengono forniti  nuovi strumenti  operativi ai centri di servizi o di politica attiva del lavoro,  per la realizzazione della Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori – GOL, il programma di riforma finanziato dal PNRR.

La Delibera definisce una novità sostanziale degli strumenti finora in vigore, dopo che la precedente gestione, che aveva cercato di connettere in modo sostanzialmente formale e senza alcun vero sviluppo delle capacità operative dell’Agenzia e dei suoi operatori nel quadro delle scelte che hanno condotto all’istituzione del reddito di cittadinanza, aveva prodotto un enorme flop e aveva scaricato sui Centri per l’impiego una massa di personale (i cosiddetti “navigator”) senza minimamente dotarli delle possibilità di svolgere efficacemente l’opera di avviamento dei disoccupati, specialmente i più giovani tra loro, verso un impiego .

La delibera ANPAL modifica sostanzialmente questo quadro.

Il Presidente Tangorra ha spiegato come la documentazione sia frutto di una collaborazione con le Regioni e le Province Autonome e ridefinisca interamente le modalità di presa in carico di chi si rivolge ai Centri per l’Impiego, con il fine di una maggiore personalizzazione.

Nella Delibera si prevede anche la partecipazione al programma da parte del sistema privato a sostegno dei soggetti più fragili.

Il nuovo metodo di lavoro dei Centri per l’Impiego dovrà quindi basarsi su:

  • criteri e metodi di misurazione diversi per  la  profilazione dei lavoratori;
  • nuovi standard di servizio per i centri per l’impiego con  i costi  e la durata delle prestazioni.

La delibera è corredata dai tre documenti operativi seguenti:

  1. ALLEGATO A – Strumenti per l’attuazione dell’assessment – profilazione quantitativa;
  2. ALLEGATO B – Strumenti per l’attuazione dell’assessment – profilazione qualitativa;
  3. ALLEGATO C – Standard dei servizi di GOL e relative unità di costo standard.

La profilazione quantitativa è la raccolta di dati per valutare il livello di occupabilità degli utenti, sfruttando pienamente gli archivi di dati amministrativi condivisi  e completati dalle dichiarazioni del lavoratore al momento della  registrazione quale disoccupato (DID), e  comunicati dal datore di lavoro all’atto dell’attivazione o della cessazione di un posto di lavoro. 

La fase di valutazione qualitativa (assessment) è finalizzata a far emergere le specifiche necessita delle persone nella ricerca di lavoro oppure di aggiornamento/riqualificazione delle competenze o di supporto da parte della rete dei servizi territoriali (ad es. socio-sanitari o di conciliazione).

L’operatore del Centro per l’Impiego dovrà svolgere una valutazione professionale relativa a dimensioni quali:

  • coerenza tra aspettative, esperienze pregresse e competenze;
  •  disponibilità verso la formazione e la crescita professionale;
  •  disponibilità alla mobilità territoriale;
  • attivazione ed efficacia nella ricerca di lavoro, ecc.

Sulla base dell’assessment svolto, l’utente stipula il Patto di servizio e viene indirizzato a uno dei diversi Percorsi previsti dal programma GOL a seconda della distanza dal mercato del lavoro:

1) Percorso di reinserimento lavorativo;

2) Percorso di aggiornamento (upskilling);

3) Percorso di riqualificazione (reskilling);

4) Percorso lavoro e inclusione.

Nell’allegato 3 della Delibera sono definiti gli standard di servizio che devono essere garantiti a tutti i beneficiari di GOL sull’intero territorio nazionale, anche in termini di durata delle prestazioni, precisando anche le unità di costo standard.

Sono specificati, in particolare, gli standard di servizio rispetto:

  • ai NEET, giovani che non studiano e non lavorano (aggiornando quanto previsto nel programma Garanzia Giovani)
  • ai beneficiari del Reddito di cittadinanza
  • ai lavoratori in transizione (disoccupati e cassaintegrati).
– Articoli Correlati –
Che cos’è il Sistema Assotir

Assotir mette al tuo servizio un sistema di servizi e strumenti volti a garantire risposte efficaci e immediate alle esigenze legali, di gestione aziendale, tecniche e di formazione proprie di ogni azienda nel settore dell’autotrasporto.

Entra nel Sistema Assotir e beneficia di un’assistenza completa.

Iscriviti all’area riservata
Per essere aggiornato sulle ultime normative e ricevere le nostre newsletter.
Iscriviti
  • Home
  • Notizie
  • News Generiche
  • GOL – Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori: l’ANPAL ha approvato le linee guida per i Centri per l’Impiego
Torna su
Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma
Telefono +39 06 72 21 815
Fax +39 06 72 960 490
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi

Redazione e contenuti portale web:
M. Sarrecchia
A. Manzi

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 al seguente numero:

© Assotir | P.IVA 01430150746. All Rights Reserved.
Sito realizzato da Thinknow