Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, lo scorso 11 febbraio, ha emanato la Circolare n. 3, contenente delle indicazioni operative in materia del reato di somministrazione fraudolenta, ovvero della somministrazione effettuata al solo fine di eludere norme inderogabili di legge o del CCNL.  

Inoltre, la somministrazione fraudolenta può realizzarsi anche in ipotesi diverse dall’appalto illecito, coinvolgendo – ad esempio - le agenzie di somministrazione (dipendente licenziato dall’impresa per poi essere “riassunto” tramite la predetta agenzia) oppure nei distacchi di personale effettuati in mancanza di uno specifico interesse del datore di lavoro - richiesto dall’art. 30 del D.lgs. 276/2003 - o nei distacchi transnazionali “non autentici” a norma dell’art. 3 del D.lgs. 136/2016.

L’illecito che la Circolare n. 3 dell'INL vuole indicare ai propri ispettori di perseguire con particolare solerzia, è stato reintrodotto a partire dal 12 agosto 2018, in occasione della conversione in legge del Decreto Dignità - D.L. 87/2018 convertito con legge 96/2018 – con cui si è provveduto ad inserire, nel  D.lgs. 81/2015 -Disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni, a norma dell'articolo 1, comma 7, della legge 10 dicembre 2014, n. 183l’art. 38 bis che punisce il somministratore e l’utilizzatore con l’ammenda pari a 20 euro per ciascun lavoratore coinvolto e per ciascun giorno di somministrazione illecita.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato sul proprio sito web l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione al netto di Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, relativo al mese di febbraio 2019, basato sui dati di costo al consumo del gasolio nel mese di gennaio 2019.  

Assotir comunica a tutti i lettori che, al fine di iniziare a differenziare diritti e possibilità di accesso a parte dei contenuti del nostro sito, volti a premiare gli utenti più affezionati, a partire da martedì 12 febbraio 2019, sarà necessario doversi registrare alla piattaforma.

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), con i decreti n.1337 e n.1338 del 28 gennaio scorso, ha predisposto la riapertura dello sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi alla Nuova Sabatini da parte delle imprese interessate, così come previsto dalla Legge di Bilancio 2019.

Sulla G.U. del 30/01/2019 - e sul nostro sito - si può leggere il Decreto Ministeriale ddel 24 dicembre 2018, con cui il Ministro Toninelli ha definito l'entità - e le modalità di erogazione - dei ristori ai trasportatori che, a causa del crollo del Viadotto Polcevera, hanno dovuto, per espletare i servizi loro richiesti, sottoporsi a lunghe deviazioni, sia in termini chilometrici che in termini di tempi di percorrenza, con i conseguenti maggiori costi, tanto in termini di gasoli oche di personale, oltre che a dover scontare una difficoltà di ordine logistico tale da ridurre notevolmente la produttività dei loro camion.

L’INPS ha emanato lo scorso 29/01/2019, la Nota 402 della Direzione Centrale Pensioni, con cui, in base a quanto previsto dal D.L. n. 4 del 28 gennaio 2019, viene comunicate la riapertura delle domande di riconoscimento delle condizioni per l’accesso all’APE sociale.

Con Decreto n.2 dell’11 gennaio 2019 (scaricabile in allegato), il Commissario Delegato per l’emergenza a Genova ha stabilito le modalità mediante le quali è possibile accedere alle somme stanziate per le imprese e i liberi professionisti danneggiati dal crollo del Ponte Morandi.

Il Comitato nazionale, con delibera n. 1 del 23 gennaio 2019, ha definito le prime disposizioni relative ai compiti ed alle responsabilità del Responsabile Tecnico (RT) delle imprese iscritte all’albo gestori ambientali.

Con una lettera datata il 24 gennaio 2019, Unatras (l’Unione Nazionale delle Associazioni dell’Autotrasporto merci) ha chiesto un incontro al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Sen. Danilo Toninelli e al Vice Ministro, On. Edoardo Rixi, per riaprire la discussione su alcune questioni irrisolte che riguardano il settore.

Pagina 1 di 110

Cerca

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008
Termini e condizioni d'utilizzo

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution