Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

A seguito dell’incontro tra le Associazioni dell’autotrasporto ed il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, rappresentato dal Vice Ministro, On. Rixi e dal Vice Capo di Gabinetto, Dr.ssa Di Matteo, sono state definite le percentuali teoriche riguardanti le riduzioni compensate dei pedaggi autostradali per i transiti effettuati nel 2018.

L’ Agenzia delle Entrate, tramite il proprio portale online raggiungibile all’indirizzo http://ivaservizi.agenziaentrate.gov.it/portale/, ha reso disponibile un nuovo servizio per la verifica ed il pagamento dell’imposta di bollo complessiva (ovviamente in tutti quei casi in cui era già dovuta ai sensi della normativa Iva, anche prima dell’introduzione della fatturazione elettronica) per le fatture elettroniche emesse a partire dal 1° gennaio 2019 – attraverso il SdI (Sistema di Interscambio), cioè quelle per le quali lo SdI ha emesso una ricevuta di consegna oppure una ricevuta di impossibilità di recapito.

Come già annunciato precedentemente in una nostra news, dal 21 febbraio scorso, in Spagna è entrato in vigore il divieto di effettuare il riposo settimanale regolare in cabina del camion, prevedendo per i trasgressori una sanzione di 2.000 euro.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato sul proprio sito web l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione al netto di Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, relativo al mese di aprile 2019, basato sui dati di costo al consumo del gasolio nel mese di marzo scorso.  

L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale  ha emanato delle linee guida per consentire agli autotrasportatori di presentare le domande di ristoro dei danni – diretti ed indiretti - subiti  dagli autotrasportatori.

Esse fanno seguito all’Avviso pubblicato sul sito istituzionale di AdSP - Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale il 5 marzo 2019 che abbiamo, a suo tempo, pubblicato sul nostro sito.

Le linee guida per la richiesta di adesione al Servizio, che pubblichiamo anch’esse in allegato, contengono:

L’Anas, con nota CDG-0206718-P del 10 aprile 2019, ha comunicato che dal 15 aprile p.v. i titolari di autorizzazioni periodiche con massa complessiva a pieno carico superiore alle 44 ton e in corso di validità, prima di ogni viaggio, dovranno inviare un preavviso di transito tramite TEWEB (la piattaforma per trasporti eccezionali di Anas) e le relative comunicazioni di inizio e fine viaggio dovranno essere trasmesse tramite TEWEB APP.

A pochi giorni dall'ennesima scadenza entro la quale dovrebbe esser definitivamente fissati i termini della BREXIT e delle conseguenti mofìdifiche alle norme che regolano i rapporti tra Gran Bretagna ed Unione Europea, vige ancora la massima incertezza su cosa davvero ci attenda e, soprattutto, cosa attenda quei trasportatori che si recano periodicamente nel Regno Unito per caricare o scaricare le merci.

Il Parlamento europeo ha approvato ieri, in piena “zona Cesarini”,  la parte del pacchetto Trasporti riguardante cabotaggio, distacco, riposo settimanale e lotta alle letter-box.

Questo consentirà di poter continuare a ricercare, nella prossima legislatura, l’intesa definitiva con la Commissione ed il Consiglio.

Ma soprattutto eviterà che, con lo scioglimento del Parlamento ormai alle porte, finisse per essere vanificato un lungo e complesso lavoro di anni - che ha visto direttamente coinvolti tanto la Commissione che i Governi nazionali,  tanto i Parlamentari della Commissione Trasporti quanto le principali e più autorevoli rappresentanze sociali e le organizzazioni sindacali europee del settore - per giungere ad una prima sistemazione di una materia oggettivamente complessa che fosse in grado di far convergere punti di vista talvolta sideralmente distanti e interessi assai diversi tra loro dei diversi Paesi membri.

Sono sostanzialmente concordi, sul voto di ieri a Bruxelles, i giudizi di ASSOTIR e dell'UETR  come dimostra il comunicato che pubblichiamo nella versione originale inglese ed in una nostra traduzione non ufficiale

Si comunica che il calendario del senso unico alternato che si applicherà nel mese di aprile 2019 per consentire i lavori per il miglioramento della sicurezza all'interno del Traforo del Frejus ha subito delle variazioni.

Si pubblica, pertanto, l'aggiornamento del transito a senso alternato del 17 aprile prossimo venturo.

In allegato è possibile scaricare il calendario di aprile 2019 e l'aggiornamento al transito sopracitato

Pagina 1 di 114

Cerca

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008
Termini e condizioni d'utilizzo

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution