Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Blocco Euro 3, Assotir Milano incontra la Regione Lombardia

Si è svolto nel pomeriggio di martedì 11 dicembre 2018, presso Palazzo Lombardia, l’incontro tra l’assessore con delega all’ambiente e clima della Regione, Dr. Raffaele Cattaneo, e la delegazione di Assotir Milano costituita dal Presidente provinciale, Pietro Castelli ed il Segretario Provinciale, Giancarlo Sangalli; era presente, inoltre, per l’occasione anche il Segretario Generale, Claudio Donati.   

Nell’incontro si è affrontato il tema della questione legata alle limitazioni al traffico ai veicoli Euro 3 ed inferiori, adottate dalle regioni della Pianura Padana (Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna), a seguito di un accordo di programma sottoscritto dalle stesse insieme con il Ministero dell’Ambiente, al fine di migliorare la qualità dell’aria del bacino padano.

Il Presidente di Assotir Milano, Pietro Castelli, pur riconoscendo l’importanza della tutela ambientale e dei relativi problemi connessi alla questione legata all’inquinamento, ha evidenziato all’Assessore Cattaneo le criticità fatte emergere dagli autotrasportatori lombardi, già in occasione del Convegno organizzato dalla nostra Associazione lo scorso 18 novembre a San Donato Milanese quando si affrontò, tra le varie tematiche, proprio il blocco dei veicoli Euro 3 nei territori della Regione Lombardia.

A seguito dell’intervento di Castelli, il Segretario Generale Donati, ha posto l’accento sui dati strutturali del parco veicolare circolante italiano, caratterizzato per il 70% da mezzi appartenenti alle classi ecologiche Euro 3 ed inferiori ed il cui ipotetico blocco, nelle regioni della Pianura Padana, equivarrebbe a fermare le attività produttive del cuore economico del Paese e di uno dei bacini più importanti a livello europeo.

Donati ha sottolineato come problematiche così delicate come quelle ambientali vengano discusse a più ampio respiro: ”L’importanza della salvaguardia ambientale e la conseguente lotta all’inquinamento non è una tematica che può essere affrontata solo nelle sedi regionali ma sarebbe opportuno un coinvolgimento anche del Governo, al fine di avviare una politica seria per il rinnovo del parco veicolare circolante in Italia. Come Associazione pensiamo che tale processo di rinnovo si possa ottenere mediante interventi coordinati di natura fiscale ed incentivante a favore delle imprese di trasporto, anche per razionalizzare meglio gli strumenti che abbiamo a disposizione”.

Ha poi proseguito Donati: ”Le proposte che avanziamo si basano, in ogni caso, su un assunto negativo di fondo e cioè che l’arretratezza del parco veicolare italiano è il simbolo evidente dello stato in cui le nostre imprese lavorano dagli anni di inizio crisi ad oggi, ovvero le tariffe che non sono assolutamente remunerative!

Dal canto suo, l’assessore Cattaneo ha valutato positivamente l’interlocuzione con Assotir Milano augurandosi un prosieguo nel confronto e nella collaborazione con la nostra Associazione; inoltre l’assessore si è fatto carico delle richieste e delle problematiche riguardanti il nostro mondo imprenditoriale oltreché quello ambientale, auspicando una gestione del processo di superamento dei veicoli Euro 3 e 4 che avvenga nella maniera più elastica e ragionevole possibile.

Assotir Milano, al termine dell’incontro, si è riservata di proporre un documento specifico ed eventuali suggerimenti di interventi da adottare anche attraverso un pubblico confronto, al centro del quale analizzare e discutere, insieme con le Istituzioni, la questione relativa alla coesistenza delle politiche ambientali e le ragioni delle imprese.  

        

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008
Termini e condizioni d'utilizzo

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution

Please publish modules in offcanvas position.